Semiconvitto


In regime semiresidenziale si svolgono trattamenti di terapia occupazionale di gruppo. Operatori specializzati utilizzano attività espressive, manuali, rappresentative e ludiche per promuovere il recupero e l’uso ottimale di funzioni finalizzate al reinserimento, all’adattamento e alla integrazione dell’individuo nel proprio ambiente di vita offrendo momenti di scambio e di socializzazione con i coetanei. Ogni momento della giornata viene sfruttato per potenziare le autonomie generali. Ad esempio il momento del pranzo offre l’occasione per insegnare le abilità di igiene personale (lavare le mani, lavare i denti) e le regole di comportamento a tavola.

In base alla valutazione effettuata dall’ Equipe Riabilitativa, gli utenti possono essere sottoposti a trattamenti individuali specifici. Vengono proposti ai ragazzi i seguenti laboratori:

  • Giardinaggio
  • Ceramica
  • Bricolage
  • Musicoterapia
  • Teatro e arti espressive
  • Attività sportive
  • Attività di autonomia personale
  • Attività di autonomia sociale
  • Educazione al Movimento
  • Economia Domestica
  • Informatica
  • Attività cognitive
  • Beauty
  • Avviamento al lavoro
  • etc.

Annualmente vengono programmate attività extramurali (gite, escursioni, momenti ricreativi), eventi musicali e/o teatrali a cui partecipano anche i genitori. Ai soggetti con disabilità motoria viene offerto uno spazio di FKT individuale teso al miglioramento e/o al mantenimento delle abilità possedute ed alla prevenzione dei danni secondari.

 

Organizzazione del Servizio

Il servizio semiresidenziale è strutturato in gruppi. Ogni momento della giornata è sfruttato per potenziare le autonomie generali. Il momento del pranzo rappresenta un esempio per dimostrare tutto l’impegno investito nell’igiene personale (lavare le mani, la bocca),nel ridurre le difficoltà relative all’alimentazione ( deglutizione atipica, riflesso del morso, rigurgiti,in coordinazione del tratto orale ), nel corretto allineamento posturale, nelle relazioni interpersonali con rispetto dei turni, nella socializzazione. In base alla valutazione effettuata dall’Equipe Riabilitativa, gli utenti possono essere sottoposti a trattamenti individuali specifici. E’ possibile, ancora, per i soggetti con abilità motorie sufficienti, praticare una serie di attività occupazionali che vanno dal giardinaggio alle attività sportive, alla musicoterapia, ecc. Tali attività di gruppo migliorano la coordinazione oculo-manuale, svolgono un importante ruolo di stimolo negli utenti e rappresentano un rilevante momento di socializzazione. Per i soggetti che versano in gravi condizioni, si prediligono le tecniche che favoriscono l’allineamento del corpo, una sufficiente escursione toracica, la prevenzione del reflusso gastro-esofageo e delle deformità.

Informazioni Utili

Gli utenti del semiconvitto consumano il pasto all’interno della struttura. Per tale servizio il Centro si è affidato ad un fornitore qualificato ed applica tutte le disposizioni previste dalla normativa inerente all’HACCP.

Gli utenti del semiconvitto possono, laddove possibile, disporre di un servizio trasporto con pulmini attrezzati che provvede sia al prelevamento a casa o a scuola, sia al successivo rientro a domicilio, al termine della giornata.

Laboratori

Laboratorio di Economia Domestica

Il laboratorio di Economia Domestica è finalizzato ad aumentare ed a fornire un adeguato intervento educativo per favorire una buona autonomia personale nella gestione dell’ambiente domestico. Questo laboratorio crea uno scambio di conoscenza e di valutazione tra i ragazzi che porta ad una complicità nell’aiutarsi l’uno con l’altro.

Laboratorio di Autonomie Sociali

Il laboratorio di Autonomie Sociali è organizzato in modo da poter consentire ai pazienti, che vi prendono parte, di potersi muovere autonomamente in svariati ambiti di ogni giorno, attraverso la conoscenza e l’utilizzo del denaro, dei servizi comunitari, dell’orologio, del telefono e delle abilità pedonali. L’obiettivo che questo laboratorio si prefigge è quello di fornire il conseguimento e la padronanza di queste abilità, al fine di raggiungere una migliore qualità della vita ed una corretta autonomia all’interno dei luoghi e degli ambiti sociali in cui vivono.

Laboratorio di Giardinaggio

Lo scopo di questo laboratorio è di far sviluppare nei ragazzi le abilità temporo-spaziali, manipolative, di dare un indirizzo lavorativo, di conoscenza e di apprendimento sulla natura che ci circonda e sui prodotti che può donarci, e sull’organizzazione di piccoli lavori ed il rispetto verso le cose.

Laboratorio di Bricolage

Il laboratorio di bricolage è mirato a fornire ed aumentare lo sviluppo della creatività e dell’autostima della persona disabile per la realizzazione di alcuni oggetti decorati, i quali sono poi utilizzati per abbellire gli ambienti in cui vivono, ma anche come regali per alcune festività annuali.

Laboratorio di Danza

Il laboratorio di danza è molto stimolante ed efficace sia per imparare ad esprimersi in modo più creativo, migliorando la propria immagine di sé ed autostima, sia per scopi educativi e riabilitativi.

Laboratorio di Recitazione

Lo scopo di questo laboratorio è di far trovare ad ogni ragazzo la propria area espressiva e la propria modalità di linguaggio corporeo. Con l’aiuto di un racconto, di una fiaba, o ancora di un episodio accaduto quotidianamente, si cerca di arrivare ad una realtà espressiva e rappresentativa. Questo laboratorio si conclude ogni anno con uno spettacolo musicale in cui sono coinvolti tutti i ragazzi , ognuno nel rispetto delle proprie possibilità.

Laboratorio di Musicoterapia

La musicoterapia è una modalità di approccio sensoriale che utilizza il suono e la musica con finalità terapeutiche, per intervenire su di un certo numero di disagi psicologici e di quadri psicopatologici. E’ una modalità che apre nuove vie verso la ” crescita personale “, crea canali espressivi e di apprendimento nel senso più ampio, per tutti quelli che a causa dei problemi mentali e fisici, sono limitati nelle relazioni con se stessi, con gli altri e con l’ambiente.

Laboratorio di Recupero Cognitivo

Il laboratorio di recupero cognitivo mira a migliorare la competenza cognitiva attraverso il potenziamento di svariate abilità quali quella di discriminazione, temporale, accademiche, mnestiche. Il laboratorio inoltre si prefigge l’obiettivo di migliorare la competenza linguistica in tutti e tre i livelli: fonologico, semantico-lessicale e morfosintattico.

Laboratorio di Informatica

Il laboratorio d’informatica ha un carattere sociale, educativo, terapeutico e riabilitativo finalizzato al raggiungimento della maggiore autonomia possibile e al potenziamento delle abilità personali, al fine di migliorare la qualità della vita.

Laboratorio di Autonomie Personali

IL laboratorio di autonomia personale è finalizzato a fornire ed aumentare un adeguato intervento educativo nella gestione della pulizia e dell’igiene della persona disabile. Esso è di primaria importanza, in quanto ha lo scopo di portare, i soggetti che vi partecipano, ad una discreta autonomia. I ragazzi sono educati ad acquisire un corretto comportamento igienico-sanitario.

Laboratorio di Educazione al Movimento

Questo laboratorio va dai semplici esercizi ginnici ad attività sportive strutturate.